Nel corso della pluriennale esperienza in diritto penale militare, lo studio legale Marro, grazie alla collaborazione continuativa con il Prof. Avv. Pierpaolo Rivello (Procuratore Generale Militare emerito presso la Corte di Cassazione), ha avuto modo di affrontare anche alcune problematiche sottese alla delicata questione della Distruzione, sabotaggio e danneggiamento di opere militare (ex. artt. 167 e 168 c.p.m.p.). Ma andiamo per gradi.

La fattispecie di reato della distruzione o sabotaggio di opere militari è contemplata dal codice penale all’art. 253 e l’ordinamento militare la riproduce in maniera identica all’art. 167 del codice penale militare di pace, al punto da costituirne un vero e proprio doppione.

Molto spesso, nell'ambito della gerarchia militare si sente spesso di casi in cui un superiore minaccia un inferiore di grado. Ma in cosa consiste realmente una minaccia? Quali sono realmente gli elementi che configurano il reato sotto il profilo ordinario o militare?

Attraverso questo approfondimento lo studio legale Marro prova a fornire una risposta.

 

La Norma

Il reato militare di minaccia ad un inferiore ex art. 196 comma primo c.p.m.p. si configura allorchè un militare minaccia un danno ingiusto ad un inferiore.

Si tratta di un reato il quale, benchèdotato della medesima struttura dell’omonimo reato comune ex art. 612 c.p., è considerato reato militare poiché previsto e punito da una specifica disposizione del codice penale militare di pace, ed è ritenuto plurilesivo perché oltre che la persona offende anche l'interesse alla coesione e all’ordine delle Forze Armate.

Assoluzione per un militare dell'aeronautica imputato per il reato di "violata consegna da parte di militare di guardia o di servizio aggravata" (artt. 120 e 47 n. 2 c.p.m.p.).

I fatti risalgono al 2017, quando ad un Graduato in servizio armato di guardia in qualità di piantone armato all'ingresso, intraprendeva il servizio senza aver inserito il caricatore da 15 colpi nell'arma in dotazione.

L'Avv. Mariapaola Marro, esperta in diritto militare, nominata difensore di fiducia del Graduato, riusciva a far prosciogliere dall'accusa il militare perchè il fatto non costituiva reato.

La risoluzione positiva

Lo studio legale Marro ha maturato una pluriennale esperienza nell'assistenza e tutela legale del personale militare e delle forze di polizia in tutto il territorio nazionale.

Assistenza svolta nell’ambito del diritto civile, penale (ordinario e militare) ed amministrativo.

Dal mese di Settembre 2018 l'avvocato Mariapaola Marro ha il privilegio e l’onore di essere affiancata nell’analisi di tutte le problematiche rientranti nell’ambito del diritto militare, con particolare riferimento al diritto penale e penale militare, dal Prof. Avv. Pierpaolo Rivello, già Procuratore Generale Militare presso la Corte di Cassazione che, come noto, dal gennaio 2018 svolge stabilmente la professione di avvocato e docente universitario, ordinario di procedura penale.

di S. Maiella

Lo studio legale Marro, nel corso della sua pluriennale esperienza nell'ambito del diritto militare e penale ha affrontato anche il caso di un militare accusato di rivelazione ed utilizzo di segreti d'ufficio, fattispecie contemperata sia nell'ambito del diritto penale ordinario (art. 326 c.p.) che in quello militare (art. 127 c.p.m.p.).

Il segreto è definibile come la situazione corrispondente ad un interesse giuridicamente apprezzabile di un soggetto a che un determinato contenuto di esperienza non sia rivelato a altri. Nel caso di segreto d’ufficio si tratta di tutte quelle informazioni che il pubblico ufficiale possiede in ragione dell’ufficio esercitato.

Approfondimenti in Diritto Amministrativo Militare

Marzo 17, 2020 3773

I principali motivi di annullamento e di ricorso avverso la documentazione caratteristica

in Diritto Militare
Il problema della valutazione dei militari è una questione molto sentita dagli stessi ed incide inevitabilmente sul rapporto di lavoro presente e futuro, sulla carriera ed ovviamente sugli avanzamenti di grado senza contare le inevitabili ripercussioni sulle…
Feb 06, 2020 4049

Alcune considerazione sul procedimento disciplinare

in Diritto Militare
Lo studio legale Marro, grazie alla sua pluriennale esperienza in tema di ricorsi avverso…
Gen 23, 2020 4401

Vittime del dovere ed equiparati - Risposte alle domande dei clienti

in Diritto Militare
Nel corso di questi anni sono state molte le domande che i militari (e non solo) ci hanno…

Approfondimenti in Diritto Penale Militare

Aprile 05, 2020 675

Distruzione o sabotaggio di opere militari ex art. 167 c.p.m.p. e danneggiamento di edifici militari ex art. 168 c.p.m.p.

in Diritto Penale
Nel corso della pluriennale esperienza in diritto penale militare, lo studio legale Marro, grazie alla collaborazione continuativa con il Prof. Avv. Pierpaolo Rivello (Procuratore Generale Militare emerito presso la Corte di Cassazione), ha avuto modo di…
Giu 02, 2019 5443

Le minacce nell'ambiente militare

in Diritto Penale
Molto spesso, nell'ambito della gerarchia militare si sente spesso di casi in cui un…
Ago 11, 2017 4517

Rivelazione ed utilizzo di segreti d'ufficio

in Diritto Penale
di S. Maiella Lo studio legale Marro, nel corso della sua pluriennale esperienza…

Le Vittorie e gli Approfondimenti più seguiti

Ott 20, 2017 46862

L'art. 42 bis e l'incarico

in Diritto Militare
di P. MARRO Ancora un'altra importante vittoria per lo Studio legale Marro e per i suoi…
Apr 03, 2017 38954

La violata consegna

in Diritto Penale
di S. Maiella IL CASO Continua l'approfondimento dello Studio legale Marro in tema di…