Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

di M. Marro

IL CASO

Lo studio legale Marro è stato interessato da un militare a cui era stato attribuito un abbassamento (o flessione) della qualifica rispetto alla precedente documentazione caratteristica. Così lo studio legale, su mandato del militare, ha impugnato il provvedimento attraverso un ricorso alle note caratteristiche che oltre a registrare un ingiusto abbassamento era viziato tra le altre cose dal fatto che riportava nel giudizio elementi che afferivano alla sfera privata del ricorrente. I ricorsi avverso l'abbassamento delle note caratteristiche dei militari in generale (Carabinieri, Esercito, Marina, Aeronautica, Guardia di Finanza, Polizia) è un argomento abbastanza complesso; infatti occorre anche comprendere quando è opportuno presentare un ricorso gerarchico o un ricorso al TAR. Non sempre i due rimedi sono consequenziali. Vediamo di comprendere qualcosa di più nell'articolo.

LA NORMA

La norma è contenuta nelle Istruzione sulla redazione della documentazione caratteristica ovvero nella legge 5 novembre 1962 n. 1695, nel D.P.R. 15 giugno 1965 n. 1431, DPR n. 213 del 2002, DPR 255 del 2006 ,DPR n. 164 del 15 ottobre 2008 e art. 1025 del D. Lgs. n. 66 del 2010. In particolare viene affermato che "La documentazione caratteristica ha la scopo di registrare tempestivamente il giudizio personale, diretto ed obiettivo dei superiori sui servizi prestati e sul rendimento fornito dai militari (…)” e che “(…) Le valutazioni dei superiori sono ispirate a principi d’obiettività, imparzialità ed alto senso di equità nell’apprezzamento di tutti gli elementi che influiscono sull’attività e sul rendimento del dipendente (…)” e non quindi a valutazioni afferenti la vita privata.

LA GIURISPRUDENZA

In più occasioni, il Consiglio di Stato ha ricordato che " per motivare il presunto calo di rendimento non si può fare riferimento ai giorni trascorsi in malattia dal ricorrente, ai giorni di licenza speciale per donazione sangue e al pendolarismo dell'interessato (...) riferiti alla sfera privata del soggetto, esulano dai dati e dagli elementi attinenti all'attività e alla capacità professionali del valutando (...)" (Consiglio di Stato - III sezione parere n. 2388/2008) .

EPILOGO

L'amministrazione, in autotutela ha quindi annullato il provvedimento prima dell'udienza in Camera di Consiglio presso il TAR della Regione Lombardia sede di Milano. Tuttavia essendo stata già fissata l'udienza ed essendo, in parte, le medesime doglianze contentute nel ricorso dichiarando la cessata materia del contendere ha comunque condannato l'Amministrazione soccombente a rifondere le spese legali.

COSA FARE

Lo studio legale Marro può offrivi tutela ed assistenza sia nella stesura del ricorso gerarchico che in quella del ricorso al TAR. Vai all'area contatti.

  

LEGGI DI PIU' SULLA DOCUMENTAZIONE CARATTERISTICA

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE

Il mobbing in ambito militare: un fenomeno ancora molto nascosto

Accesso Civico: Le differenze con l'accesso agli atti

Cos'è la violazione della Privacy e come richiedere il risarcimento del danno

Bilancio del 2016 per lo Studio Legale Marro

Il ricorso alle note caratteristiche

Ricorso note caratteristiche